+ (39) 02-4238701 raimondi.rachele@libero.it

Laserterapia

La laser terapia consiste nell’utilizzare per scopo terapeutico nel settore della fisioterapia gli effetti prodotti dall’energia elettromagnetica generata da due sorgenti di luce laser. (L.A.S.E.R. = Light Amplification by Simulated Emission of Radiation)

Come si svolge la laser terapia?

I l flusso Laser penetrando i tessuti provoca delle reazioni biochimiche sulla membrana cellulare e all’interno dei mitocondri che inducono diversi effetti tra i quali:

  • vasodilatazione con conseguente aumento del calore locale, aumento delle richieste metaboliche cellulari, stimolazione neuro vegetativa e modifica della pressione idrostatica intra-capillare
  • aumento del drenaggio linfatico, attivazione del microcircolo accelera il processo di trasformazione dell’ADP in ATP e del ricambio elettrolitico negli ambienti intra e extra cellulari.

La terapia del dolore è data dall’azione analgesica che viene indotta dall’aumento della soglia della percezione delle terminazioni nervose algotrope e dalla liberazione di endorfine.
L’effetto antiflogistico, antiedema, eutrofico e stimolante è dato dall’aumento del flusso ematico dovuto alla vasodilatazione capillare ed arteriolare.
L’effetto di aumento dell’assorbimento dei liquidi interstiziali e conseguente riduzione degli edemi è dovuto alla modifica della pressione idrostatica intracapillare.

Indicazioni terapeutiche

I campi di applicazione della laser terapia:

  • Atralgie di varia natura sia reumatica che degenerativa (epicondiliti, gonalgie con o senza versamento, miositi, poliartriti, sciatagie, lombaggini)
  • Traumatologia generale (distorsioni articolari, tendiniti, tenosinoviti croniche, stiramenti muscolari, ecchimosi, borsiti, entesiti, strappi muscolari, fenomeni artrosici, patologie da sovraccarico, ulcere e piaghe, postumi traumatici….)
  • Riabilitazione motoria post intervento chirurgico, post rimozione di gessature o fasciature rigide…..

Alcuni vantaggi della laser terapia:

  • La Laserterapia si basa su effetti fotochimici e fotobiologici nelle cellule e nei tessuti
  • La luce laser stimola i mitocondri della cellula e la ricarica di energia e la “ripara” nel caso di situazioni traumatiche o degenerative, riportando alla norma la cellula stessa
  • La laserterapia è indolore, non ha rischi e non è invasiva

La laserterapia è controindicata nei casi di gravidanza, epilessia e neoplasie.

FAQ

Al primo appuntamento, per una valutazione della situazione in atto è consigliabile:

N

La Tua storia medica

Indicare la patologia in atto, gli esami effettuati  e richiesti dal medico di famiglia o dal medico-specialista.  Le indicazioni di terapie fisioterapiche indicate dal medico.

N

Terapia farmacologica e fisioterapica

Indicare eventuali terapie farmacologiche in atto e prescritte dal medico curante.

N

Interventi fisioterapici precedenti

Indicare eventuali interventi fisioterapici effettuati in altre strutture o in atto.

Studio Fisioterapia Rachele Raimondi

Professionalità trentennale

in chinesiterapia e terapia fisica

(+39) 02 4238701

 

info@studioracheleraimondi.it

 

Via Washington 79, Milano, 20162, Italia