+ (39) 02-4238701 raimondi.rachele@libero.it

Isocinetica

L’isocinetica è una metodica utilizzata in riabilitazione ed in allenamento che permette, attraverso particolari attrezzature computerizzate, di misurare la forza espressa da un arto durante un determinato movimento.

L’esercizio isocinetico è un esercizio muscolare compiuto a velocità angolare costante lungo tutto l’arco di movimento. 

Le macchine isocinetiche sono fornite di un sistema di bio-feedback visivo, vale a dire la possibilità di controllare in tempo reale l’esercizio attraverso il monitor di un computer: questo permette di motivare notevolmente l’atleta che ha sempre la percezione dell’entità dell’esercizio che sta eseguendo.

L’isocinetica in virtù delle sue peculiari caratteristiche, può essere efficacemente utilizzata sia per il potenziamento muscolare, sia per indirizzare con precisione l’allenamento di atleti evoluti verso uno specifico miglioramento delle loro capacità.
Inoltre i test isocinetici sono molto utili anche a livello medico legale perché forniscono un dato quantitativo dell’eventuale danno subito da parte di un’articolazione.

Il test isocinetico di ginocchio è quello più frequentemente utilizzato e viene effettuato con una procedura precisa.

Confrontando i valori dei due arti si possono notare eventuali differenze di forza o di resistenza muscolare.
Studiando l’elaborazione del computer si possono anche evidenziare dei difetti nella azione muscolare che possono essere messi in relazione con particolari patologie dell’articolazione in esame.

Il ginocchio è l’articolazione più testata, esistono comunque macchine che possono studiare altri distretti come la spalla, la caviglia, l’anca e perfino la schiena.
Non esistono severe controindicazioni all’utilizzo di questa metodica, tuttavia bisogna essere a conoscenza dei precisi protocolli di utilizzo.

Studio Fisioterapia Rachele Raimondi

FAQ

Al primo appuntamento, per una valutazione della situazione in atto è consigliabile:

N

La Tua storia medica

Indicare la patologia in atto, gli esami effettuati  e richiesti dal medico di famiglia o dal medico-specialista.  Le indicazioni di terapie fisioterapiche indicate dal medico.

N

Terapia farmacologica e fisioterapica

Indicare eventuali terapie farmacologiche in atto e prescritte dal medico curante.

N

Interventi fisioterapici precedenti

Indicare eventuali interventi fisioterapici effettuati in altre strutture o in atto.

Studio Fisioterapia Rachele Raimondi

Professionalità trentennale

in chinesiterapia e terapia fisica

(+39) 02 4238701

 

info@studioracheleraimondi.it

 

Via Washington 79, Milano, 20162, Italia